Meteo

Situazione attuale [ Espandi ] [ Riduci ]

Dati stazioni, immagine satellite, temperature delle ultime 3 ore e precipitazioni delle ultime 24 ore in Valle d'Aosta.

Visualizza i dati delle stazioni meteo in tempo reale

Immagine satellite
E' l'immagine nel canale dell'infrarosso ripresa dal satellite MSG (Meteosat Second Generation), in orbita geostazionaria a circa 36000 km di altezza. L'immagine nell'infrarosso ha il vantaggio di essere utilizzabile anche di notte, in quanto la presenza di nuvolosità e delle altre strutture è rilevata tramite una misura indiretta della temperatura superficiale delle stesse.

Immagine satellite

Carta delle temperature – Ultime 3 ore
Questa carta rappresenta la temperatura media delle ultime tre ore ottenuta dai dati di 40 stazioni termometriche presenti sul territorio. La spazializzazione di tali dati è stata effettuata solo in funzione della quota. Ciò significa che eventuali differenze di temperatura tra due località poste alla stessa quota, dovute per esempio all'esposizione del versante, non sono qui rappresentate.

Temperature ultime 3 ore

Carta delle precipitazioni – Ultime 24 ore
Questa carta rappresenta le precipitazioni delle ultime 24 ore registrata in 30 pluviometri in grado di fondere la neve. La spazializzazione viene effettuata attraverso una semplice interpolazione dei dati in tempo reale.

Precipitazione ultime 24 ore

Immagine satellite Immagine satellite Temperature ultime 3 ore Temperature ultime 3 ore Precipitazione ultime 24 ore Precipitazione ultime 24 ore

Bollettino meteorologico

(Emesso il 26/02/2015 11:35:28)

Situazione sinottica [ Espandi ] [ Riduci ]

Pressione rilevata ad Aosta alle ore 7.00 : 1022 hPa.
Il tempo sulla nostra regione è determinato dalla presenza di correnti relativamente fredde e secche che favoriscono le attuali condizioni soleggiate; dalla serata/notte tuttavia, l'approfondimento e l'avvicinamento alle Alpi di una vasta saccatura nord-atlantica determinerà l'ingresso di correnti via via più umide, foriere di qualche debole precipitazione, soprattutto sul settore nord-occidentale. Sabato, una temporanea rimonta dell'anticiclone privilegerà nuovamente le schiarite, mentre i giorni successivi saranno caratterizzati da un aumento delle temperature e dall'alternanza di passaggi perturbati, soprattutto lunedì, e rasserenamenti.
Situazione al livello del mare e a 5500 m - Z 500 e mslp
Sono indicate con i colori l'altezza geopotenziale a 500 hPa e con un'isolinea blu la pressione ridotta al livello del mare. Il valore dell'altezza geopotenziale a un determinato valore di pressione corrisponde all'altitudine sul livello del mare in cui si registra tale valore barico. L'altezza geopotenziale a 500 hPa è indicata in decametri: moltiplicando per 10 si ottiene l'altitudine, in genere compresa tra 5200 e 5700 m. Valori bassi – colori dal grigio al verde al blu – indicano basse pressioni in quota con al loro interno aria fredda, mentre valori alti – colori dal giallo all'arancione – indicano alte pressioni in quota con al loro interno aria relativamente calda.

Sono indicate con i colori l'altezza geopotenziale a 500 hPa e con un'isolinea blu la pressione ridotta al livello del mare. Il valore dell'altezza geopotenziale a un determinato valore di pressione corrisponde all'altitudine sul livello del mare in cui si registra tale valore barico. L'altezza geopotenziale a 500 hPa è indicata in decametri: moltiplicando per 10 si ottiene l'altitudine, in genere compresa tra 5200 e 5700 m. Valori bassi – colori dal grigio al verde al blu – indicano basse pressioni in quota con al loro interno aria fredda, mentre valori alti – colori dal giallo all'arancione – indicano alte pressioni in quota con al loro interno aria relativamente calda.

Situazione intorno a 1500 m - Z e temperatura 850 hPa
Le isolinee indicano l'altezza geopotenziale della superficie di 850 hPa in decametri – corrispondente usualmente a un'altitudine intorno ai 1400-1500 m – mentre i colori indicano il valore della temperatura presente a quelle quote nella libera atmosfera. Da notare che la temperatura effettiva intorno a 1500 m di quota, in particolare in una realtà come quella valdostana, può essere ben diversa da quella della libera atmosfera, soprattutto nelle località di fondovalle, che tendono ad avere un'escursione termica molto maggiore, raffreddandosi in inverno e nelle ore buie e scaldandosi in estate e nei momenti soleggiati. Il valore di temperatura nella libera atmosfera è tuttavia particolarmente significativo in quanto indicativo del tipo di massa d'aria presente.

Le isolinee indicano l'altezza geopotenziale della superficie di 850 hPa in decametri – corrispondente usualmente a un'altitudine intorno ai 1400-1500 m – mentre i colori indicano il valore della temperatura presente a quelle quote nella libera atmosfera. Da notare che la temperatura effettiva intorno a 1500 m di quota, in particolare in una realtà come quella valdostana, può essere ben diversa da quella della libera atmosfera, soprattutto nelle località di fondovalle, che tendono ad avere un'escursione termica molto maggiore, raffreddandosi in inverno e nelle ore buie e scaldandosi in estate e nei momenti soleggiati. Il valore di temperatura nella libera atmosfera è tuttavia particolarmente significativo in quanto indicativo del tipo di massa d'aria presente.

Situazione intorno a 3000 m - Umidità relativa e vento a 700 hPa
Questa cartina rappresenta con i colori l'umidità relativa e con le freccette il vento presenti alla superficie di 700 hPa, corrispondente grossomodo a 3000 m di quota e quindi rappresentativa delle montagne valdostane. Colori verso il grigio, il giallo e l'arancione indicano un progressivo avvicinarsi a condizioni di saturazione, e quindi di probabile presenza di nuvolosità, alla quota di 3000 m. I vettori del vento sono rappresentati solo qualora la ventilazione inizi a diventare significativa, ovvero superiore ai 10 m/s (circa 36 km/h).

Questa cartina rappresenta con i colori l'umidità relativa e con le freccette il vento presenti alla superficie di 700 hPa, corrispondente grossomodo a 3000 m di quota e quindi rappresentativa delle montagne valdostane. Colori verso il grigio, il giallo e l'arancione indicano un progressivo avvicinarsi a condizioni di saturazione, e quindi di probabile presenza di nuvolosità, alla quota di 3000 m. I vettori del vento sono rappresentati solo qualora la ventilazione inizi a diventare significativa, ovvero superiore ai 10 m/s (circa 36 km/h).


Z (dam) and T (°C) at 850 hPa today 12Z Situazione al livello del mare e a 5500 m Z (dam) and T (°C) at 850 hPa today 12Z Situazione intorno a 1500 m RH (%) and Wind at 700 hPa today 12Z Situazione intorno a 3000 m

Previsioni

Giovedì 26/02/2015

Attendibilità attendibilità attendibilità attendibilità

mattino
Oggi
Venerdì 27/02/2015

Attendibilità attendibilità attendibilità attendibilità

mattino
Domani
Sabato 28/02/2015

Attendibilità attendibilità attendibilità attendibilità

mattino
Dopodomani
pomeriggio
Oggi
pomeriggio
Domani
pomeriggio
Dopodomani
max
Montagna
Valli
min max
Montagna
Valli
min max
Montagna
Valli

Sereno con nuvolosità in aumento a partire dal settore nord-occidentale dalla serata.

Molto nuvoloso con deboli nevicate, specialmente durante la prima parte della giornata nel settore nord-occidentale, in graduale estensione alla vallata centrale. Attenuazione della nuvolosità con schiarite dal pomeriggio, a partire dalla bassa valle.

Abbastanza soleggiato con transito di nubi medio-alte.

Venti: 3000 m moderati settentrionali in rotazione da NW; episodi di foehn nelle valli. Venti: 3000 m moderati da WNW in rinforzo e rotazione da N; foehn nelle valli dal pomeriggio. Venti: 3000 m deboli, tendenti a disporsi da NW; deboli variabili nelle valli.
Temperature: in lieve aumento in montagna. Temperature: minime in lieve aumento nelle valli, massime in calo, specie in montagna. Temperature: minime in calo nelle valli.
Zero termico 1800 m
Temp 1500 m 2 °
Temp 3000 m -7 °
Zero termico 800 / 1400 m
Temp 1500 m -3 » 3 °
Temp 3000 m -12 / -10 °
Zero termico 800 » 1400 m
Pressione: in calo.
Pressione: in rialzo.
Pressione: pressoché stazionaria.
Segnalazioni nulla da segnalare. Segnalazioni nulla da segnalare.
  • Tendenza successiva

    Attendibilità attendibilità attendibilità attendibilità

    Domenica 01/03/2015

    4 giorno

    Lunedì 02/03/2015

    5 giorno

    Martedì 03/03/2015

    6 giorno

    Mercoledì 04/03/2015

    7 giorno

    Nuvolosità irregolare fino a metà settimana che alternerà schiarite a condizioni più perturbate con qualche precipitazione, più probabile lunedì. Le temperature tenderanno gradualmente ad aumentare.


Download



Links






Torna su